SEI INTERESSATO AI NOSTRI PRODOTTI?
RICHIEDI INFO/PREVENTIVI

CHIAMA ORA:
0437-889106

SEI INTERESSATO AI NOSTRI PRODOTTI?
RICHIEDI INFO/PREVENTIVI

CHIAMA ORA:
0437-889106

porte-scorrevoli

In determinate situazioni ottimizzare lo spazio in casa diventa necessario e con una porta a scorrevole puoi risolvere questo problema in maniera comoda ed elegante. Leggi il nostro articolo 3 pro e 3 contro delle porte scorrevoli per capire al 100% a cosa vai incontro scegliendo questa tipologia di infisso.

Porte scorrevoli

È bene tenere in considerazione, per evitare modifiche difficili da apportare una volta finiti i lavori, molti aspetti legati alla struttura di casa nostra, come ad esempio la scelta delle porte interne. Già dalla fase di ristrutturazione e ottimizzazione è utile prevedere questi particolari fattori ed essere sicuri di fare le scelte giuste.

Le porte scorrevoli, a scomparsa o meno, sono una vera evoluzione Made in Italy, una soluzione tecnologica e innovativa a sostituzione delle classiche porte a battente.

Utilizzate prevalentemente per cabine armadio e ripostigli, sono un validissimo alleato per chi ha necessità di progettare e ottimizzare piccoli spazi.

Ti stai chiedendo perché le porte scorrevoli possono essere davvero la scelta perfetta per casa tua? Semplice, perché sono perfette per separare gli ambienti in modo funzionale, evitano l’ingombro dell’anta e permettono un maggiore spazio per i mobili.

Oltre che per le loro caratteristiche funzionali, che permettono di ottimizzare in modo pratico lo spazio in ogni stanza, le porte scorrevoli sono dei fantastici elementi di design, danno carattere e modernità all’ambiente e possono essere utilizzate per creare open space e grandi aperture scenografiche.  

 

Gli elementi delle porte scorrevoli

A questo punto avrai capito che le porte scorrevoli sono una soluzione pratica ed elegante per separare gli ambienti e ottimizzare lo spazio in ogni stanza, ma quali sono gli elementi da tenere in considerazione se decidiamo di optare per una porta scorrevole?

Elementi da valutare per la scelta della porta scorrevole:

  • controtelaio
  • lavorazione muraria
  • materiali

Le caratteristiche delle componenti sopra elencate sono i principali fattori che incidono sul prezzo e sulla qualità delle porte scorrevoli.

 

Come funzionano le porte scorrevoli

Come funzionano le porte scorrevoli? Facile, il sistema di scorrimento di questa tipologia di porte è costruito su un semplice binario, attraverso questo binario la porta scorre su due carrelli muniti di piccole ruote e questo meccanismo può essere installato sia all’interno del muro che all’esterno.

  • Installazione porta scorrevole all’esterno del muro

Il montaggio è facile e veloce perché non richiede particolari opere murarie, la porta è esterna alla parete e sempre in bella vista, aperta o chiusa che sia.

In questo caso è fondamentale che la parete laterale sia lasciata libera per favorire lo scorrimento dell’anta e, a seconda dei gusti e delle esigenze, potrai scegliere dove posizionare e fissare la guida della porta scorrevole (a soffietto, a parete o incassata nel muro).

Scegliere una porta che sia in sintonia con il design della casa è fondamentale per trasformarla in un piacevole elemento decorativo.

  • Installazione porta scorrevole all’interno del muro

Questa metodologia sfrutta lo spazio in modo molto intelligente, ma per l’installazione necessita di opere murarie che consentano di inserire il controtelaio nella parete.

Per procedere con questo tipo di installazione dovrai verificare che all’interno delle pareti che hai scelto non siano presenti tubi, cavi o pilastri e che siano abbastanza spesse da poter inserire il controtelaio.

Una volta fatti tutti i controlli necessari si procederà abbattendo la parte di muro dove verrà alloggiato il sistema di scorrimento.

Molte aziende sono in grado di creare soluzioni personalizzate realizzate per strutture con particolari misure.

 

3 pro e 3 contro delle porte scorrevoli

Se sei arrivato fin qui avrai sicuramente capito come funzionano le porte scorrevoli, quali sono gli elementi da tenere in considerazione quando scegliamo questa tipologia di porte e la differenza tra una porta scorrevole esterna al muro e una porta scorrevole interna al muro.

Eccoci al punto cruciale, come promesso qui sotto troverai i 3 pro e i 3 contro delle porte scorrevoli. Conoscendo queste caratteristiche fondamentali sarai in grado di valutare perfettamente la tua scelta.

3 pro delle porte scorrevoli

  1. Permettono di risparmiare spazio
  2. Danno la possibilità di installare motori o ammortizzatori
  3. Hanno tecnologie e design innovativi adattabili a qualsiasi abitazione

3 contro delle porte scorrevoli

  1. Hanno un costo più elevato
  2. Non isolano quanto le porte tradizionali
  3. Non danno possibilità di appendere mobili sulle pareti dove alloggia il controtelaio

 

Vuoi dare un tocco personale e rendere confortevole casa tua o il tuo ufficio? Fallo con l’arredamento giusto! Con le porte scorrevoli Tecno2, perfette sia per creare fantastici open space sia per ottimizzare gli spazi nei pressi di bagni e ripostigli, renderai ogni tuo ambiente bello, pratico e accessibile. Passa a trovarci nel nostro showroom e a fare due chiacchiere con i nostri esperti, ti daremo consigli utili per schiarirti le idee e ti aiuteremo a fare la scelta più giusta per la tua situazione.

I nostri servizi di sopralluogo e preventivo sono gratuiti, Contattaci senza impegno!
Hai trovato utile questo articolo? Forse potrebbe interessarti anche: Quando e perché scegliere gli infissi in legno

Lascia un commento:

*

Your email address will not be published.

© 2016 Tecno2 s.r.l. P.IVA 00766350250
  
WordPress Image Lightbox Plugin